Il controllo dei conti pubblici e gli organi indipendenti

di Guido Rivosecchi

La Nota di aggiornamento al Documento di Economia e Finanza 2018 (Nadef) presentata al Parlamento ha già suscitato diverse critiche non soltanto per la dubbia capacità di tenere le finanze pubbliche sotto controllo, con i conseguenti effetti che si determinerebbero sui mercati qui ben messi in rilievo da Andrea Pisaneschi, ma anche in merito al carattere effettivamente espansivo delle misure annunciate, con riguardo, cioè, alla loro capacità di favorire investimenti e crescita.

Leggi tutto

La riforma a 5 stelle

di Roberto Bin
“Dopo mesi di lavoro, di studio e di confronti con diversi esperti – si legge nel blog di Beppe Grillo – siamo orgogliosi di aprire la discussione sul programma delle Riforme istituzionali del MoVimento 5 Stelle”. Le proposte, che naturalmente dovranno essere sottoposte al voto degli iscritti, intendono “esaltare lo scopo principale della Costituzione”, che sarebbe “la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica e alle sue decisioni essenziali”.

Leggi tutto

I “tuttavia” dell’ufficio parlamentare di bilancio

di Chiara Bergonzini

L’analisi e la spiegazione dei documenti programmatici del Governo (Documento di Economia e Finanza, DEF, in primavera e relativa Nota di aggiornamento in autunno) rappresentano una delle principali attività istituzionali dell’Ufficio Parlamentare di Bilancio, che l’Ufficio medesimo sta progressivamente potenziando, come previsto dal programma di lavoro per il 2017 (qui).

Leggi tutto